fbpx

Dicono di noi…

“Molti formatori stupiscono per le performance da palcoscenico.
Andromedia vi stupirà per i risultati.
Le persone si ricordano di noi: ne siamo orgogliosi!”

Dopo aver partecipato ad alcune sessioni formative tenute da Silva Tiranti, dedicate al Contact Centre Carglass ed incentrate sulla comunicazione telefonica proattiva, mi si è letteralmente aperto un nuovo mondo, sugli stili comportamentali dei clienti e sull’utilizzo corretto dei colori della voce.

 

Il corso è stato molto concreto e foriero di concetti applicabili in modo molto pratico.
Molto utile la modalità del Laboratorio di Qualità per la auto ed etero-percezione degli addetti alla vendita del servizio.

 

Per me si è trattato di un contatto conoscitivo: avevo sentito parlare sommariamente del metodo Feldenkrais ed ho approfittato dell’occasione per farne la conoscenza, confidando di ricevere anche nozioni e suggerimenti per alleviare le tensioni e lo stress che normalmente si accumulano.
L’impegno dei 5 sabati non è stato affatto pesante ed anzi, gli argomenti interessanti e la piacevolezza degli incontri, ne hanno fatto degli appuntamenti di attesi con piacere.
Le “insegnanti” si sono dimostrate estremamente preparate e professionali ed il gruppo si è ben amalgamato, permettendo di affrontare i diversi argomenti anche con interazioni personali che hanno comunque coinvolto tutti.
Nonostante gli argomenti inizialmente avessero potuto sembrare ostici e che si trattasse di incontri di 3 ore filate, personalmente ma credo come altri, spesso non ho avvertito la necessità di fare i break di metà lezione tant’è che la volta che la pausa è saltata, ciò è avvenuto senza rimpianti, pur di non interrompere il corso della lezione che sempre progredivano coinvolgenti ed interessanti.
Le parti teoriche sono sempre risultate chiare e comprensibili e gli esercizi di metodo Feldenkrais semplici e rilassanti.
Probabilmente, per percepire benefici radicali ed importanti, il corso avrebbe dovuto durare parecchio di più, ma già l'”assaggio” che abbiamo fatto ci ha permesso di accrescere la consapevolezza sulle dinamiche comportamentali che ci coinvolgono e fornito i mezzi per effettuare anche autonomamente piccoli esercizi di rilassamento e riequilibrio posturale e muscolare. 

Mi sono iscritta al corso per la gestione dello stress perché rispondeva ad un mio bisogno forte. Le mie aspettative sono state soddisfatte: il corso mi ha fornito strumenti concreti per affrontare il problema stress sia da un punto di vista fisico sia da un punto di vista relazionale e mentale.

Parlo di strumenti concreti perché li ho potuti utilizzare sin da subito nella vita di tutti i giorni, semplicemente portando l’attenzione su dinamiche (interiori e relazionali) di cui non ero consapevole, pur essendovi immersa.

 

Mi sembra di aver scoperto una nuova strada da percorrere.

Ho trovato molto interessante tutto ciò che è stato proposto nel corso. Mi è piaciuto e servito il lavoro in duo, ripartito in momenti più teorici e momenti più pratici, “corporei” diciamo. Trovo due limiti all’esperienza: il primo, che è stata breve. Se potessi, sia in termini di tempo, sia in termini di disponibilità economica, la renderei un percorso “permanente”, e sono sicura che migliorerebbe sensibilmente la qualità della mia vita. Altro limite, se così si può dire, non tanto dell’esperienza, ma mio personale, è che al di fuori dei momenti previsti per gli incontri ho fatto e faccio molta fatica a ritagliarmi dei momenti sia per leggere gli interessanti testi che le due ponenti ci hanno proposto, sia per provare a dedicarmi autonomamente agli esercizi proposti nelle “lezioni” audio disponibili on line. Questo naturalmente è un problema mio personale e purtroppo strutturale, ma lo segnalo per sottolineare l’importanza che hanno il fattore costanza e tempo nell’affrontare con soddisfazione e profitto un percorso tanto complesso e profondo

Comments are closed.